Vino e arte: performance live al Forte Belvedere, location top dell’estate fiorentina

Cari amici,

DSC_9726aaa

il 29 luglio c’è stato il debutto al Forte Belvedere per la mia EnoArte©: dal momento che anche a Firenze sempre più persone mi chiedevano di dipingere usando il vino rosso al posto dei colori, consentendo così ai quadri di invecchiare e cambiare letteralmente colore col passare del tempo, insieme a una serie di partner abbiamo allestito una performance nella location “top” dell’estate fiorentina. DSC_9598aa  DSC_9608aa   DSC_9342aa   DSC_9478aa DSC_9543aa

Sulla terrazza del fortilizio, ho realizzato in diretta un dipinto davanti a una platea di circa 150 invitati d’eccezione. Per me si è trattato della penultima performance live italiana prima di iniziare un tour che mi porterà in giro per il mondo a presentare i dipinti e la tecnica: prima in Grecia (agosto), poi in Serbia (settembre), in Venezuela (novembre) e infine in Asia, dove già sono presenti 17 mie opere.

DSC_9446aa

Organizzata in collaborazione con ChiantiBanca e Once Events, la serata al Forte è stata anche l’occasione per una serie di connubi… di gusto: in degustazione per gli ospiti c’erano i pecorini di Paolo Piacenti (la cui etichetta è ricavata da alcune mie opere), le mozzarelle e i latticini Obikà, i vini – rossi e rosati – dell’azienda “I Balzini” e lo spumante rosé delle Filigare.

DSC_9533aa

DSC_9476aa

DSC_9442aa

Lascia un Commento